Szamotuly Kozle – Polonia – Campionati del Mondo IFSS 2017

Una fantastica esperienza, non ci sono altri modi per definire questa “campagna Polacca” da parte del Team Italia ai Mondiali su terra IFSS 2017. Prima dei commenti, i numeri:

18 concorrenti presenti
19 categorie in partenza
Il 20% nei primi 10 al mondo
Un veterinario dedicato partito appositamente dall’Italia
un altro veterinario che seguiva tutti passo passo dall'Italia

Impressionante !

Tutti i concorrenti si sono comportati al di sopra di ogni aspettativa !
Non è bello fare nomi, ma le classifiche dicono che quattro di loro sono, alla prima esperienza, nell’Olimpo dello sleddog Mondiale: Chiara Fosco, Barbara Boccaccio, e Davide Alessio e Fabrizio Gallino sono nei primi di 10 al mondo!

Chiara e Barbara hanno affrontato la gara con il piglio del vero campione, con una cattiveria agonistica davvero inusuale. Due donne al vertice del mondo, due ragazze Italiane
Davide ha affrontato il suo percorso con determinazione, senza sbavature, ed ha conseguito un risultato splendido.
Fabrizio in alcuni intermedi è stato addirittura il più veloce al mondo della sua categoria.

Impressionanti, hanno stupito tutti: i complimenti dagli altri paesi sono fioccati, nessuno si aspettava un tal exploit soprattutto nel mondo OPEN. Sulla pura razza fino a pochi anni fa eravamo lo spauracchio e si aspettano a breve che ritorniamo tali, con il ricambio generazionale. Ma un così eclatante risultato nel mondo OPEN e da “sconosciuti” come Chiara, Barbara, Davide e Fabrizio erano, davvero nessuno se lo aspettava.

Ma è giusto anche parlare di Cinzia, Debora, Ixia. E di Aldo, i due Alessandro, i due Andrea, Angelo, Edoardo, Gianfranco, Massimo, Mattia e Vittorio.

Erano salvo Aldo, il Capitano, alla loro prima esperienza nello sleddog che conta davvero, e se ne sono resi conto: qui non si scherza, qui non si bada a magliette con le sigle o fronzoli. Niente di tutto ciò, qui quello che conta è una sola opzione: vincere !
Ma non si sono spaventati, per nulla: grande rispetto degli avversari, hanno scrutato ogni minimo dettaglio dei migliori per imparare, con l’umiltà che solo persone che desiderano crescere e puntare in alto dove conta davvero sanno fare.
Ne sono rimasti impressionati, gli altri membri, in IFSS non si era mai vista una squadra del genere soprattutto nel mondo OPEN dall’Italia.

Ma chi ne è rimasto più di tutti impressionato è stato il sottoscritto: onestamente non mi aspettavo un risultato complessivo di così interessante livello. Mi aspettavo sì qualche buon risultato, ma non la notevole consistenza globale della squadra. Tutti si davano una mano, uno spirito di squadra commovente ! Orgogliosi della maglia che portavano, che hanno tenuto sempre addosso.

18 ragazzi, tanti ! Bravissimi !

C’è un immenso materiale sulla quale lavorare, e siamo sicuri che anche per mezzo delle iniziative come la “Academy” ed altre in fase di definizione daremo loro degli strumenti importantissimi per crescere. Glielo dobbiamo, per l’impegno senza esclusione di sforzi che hanno profuso, lo dobbiamo allo sleddog Italiano, quello che conta per davvero.

Le ultime considerazioni: mi sono sentito con il Capitano Aldo Guzzon. E’ stato entusiasta del gruppo anche lui! Ha profuso consigli, esperienze.
Gli ho chiesto di essere il Capitano del Team Italia per tutta la stagione in corso, ed ha accettato con orgoglio questo ruolo: Aldo Guzzon è ufficialmente il Capitano di tutti per la stagione 2017-2018 !
Sarà affiancato da due vice: un uomo ed una donna. Lasceremo ai componenti del Team Italia decidere i nomi: è giusto che decidano tra di loro, tra atleti. E’ giusto che siano i protagonisti anche in alcune scelte, non solo in pista.

Sono stati bravissimi, si meritano tutta la nostra considerazione, stima e gratitudine.

Grazie Ragazzi, mi avete regalato un sogno: essere il team Leader di uno squadrone in I.F.S.S.

- Massimo Bassan - Team Leader Polonia IFSS 2017 -

Trasforma la tua Pagina Facebook in un Sito, istantaneamente.

Prova ora 12 giorni GRATIS

Nessuna carta di credito richiesta, cancella in qualsiasi momento. pagevamp.com

Scrivici